Powered by Blogger.

venerdì 3 febbraio 2017

Home » , , , , , » Jugglerz of the Dead: Z Factor

Jugglerz of the Dead: Z Factor





Jugglerz of the Dead: Z Factor di Massimo Mazzoni
COPERTINA: Massimo Mazzoni
EDITING: Alexsej S.
71 pagine, 13800 parole circa, 0,99 Euro
SINOSSI
La razza umana.Sopravvissuta.Incredibile vero?Ha fatto di tutto per estinguersi, lasciando strada a qualcun altro.Ma poi è scattato qualcosa e alla fine noi ce l'abbiamo fatta e gli zombie no.Voi come lo chiamereste? Istinto di sopravvivenza, destino o semplice fortuna?Noi della Zed Network lo chiamiamo Z Factor!E voi ce lo avete?Dimostratelo!
Promo della Zed Network per il reality Z-Factor, 9 d.c.z.

Nora ha perso i contatti con i suoi compagni giocolieri e un altro tipo di spettacolo la vedrà presto protagonista nelle vesti di cacciatrice di zombie. Ma il mondo della tv è ingannevole per natura e la giocoliera lo scoprirà sulla propria pelle. Ironia, giocoleria e macelleria zombie in una nuova action novel ambientata nel mondo di “Jugglerz of the Dead”. E ricordate: se le cose precipitano, basta agguantarle al volo e rilanciarle in alto e tutto andrà meglio.




PRESENTAZIONE -  Z Factor nasce come seguito di Jugglerz of the Dead, l'ebook che incrociava l'apocalisse zombie nostrana con l'arte circense della giocoleria. La storia è piaciuta e sentivo che avevo ancora qualcosa da dire su questa ambientazione che mescola humour nero e umori della decomposizione. L'idea inizialmente era slegata dal mondo dei giocolieri della morte, ma poi ho deciso che calzava bene anche lì. In sostanza l'idea di base è quella di un reality show come quelli che infestano le nostre TV, un talent show, per la precisione. E quale mai sarà l'abilità più utile in un mondo dominato dai morti? Se fosse il canto avremmo il fattore X, ma qui serve il fattore Z, zeta come zombie! 
Come detto anche se è il seguito della storia dei giocolieri, in Z Factor seguiremo le vicende di uno solo di essi, alle prese con il mondo distorto e falso del piccolo schermo. Quindi considero questa storia una sorta di spin off autoconclusivo che può essere letto anche da solo, mantenenedo lo stesso registro di Jugglerz of the Dead. 
Nella storia sono presenti cameo di persone realmente esistenti, che mi sono divertito a immaginare abitanti di un mondo postapocalittico. Spero non se ne abbiano a male e ricordatevi che la realtà è sempre comunque ammantata di finzione, nelle mie storie. Quindi se vi piacciono le storie alla "Zombie nation" (paragone scritto in una recensione di una gentile lettrice) condite di umorismo, battute veraci, azione, splatter, un pizzico di dozzinale critica sociale, allora Z Factor è l'ebook che fa per voi, altrimenti guardatevi pure un episodio di "The Walking Dead".
Alla prossima e buona lettura!


ACQUISTA "JUGGLERZ OF THE DEAD: Z FACTOR" SU AMAZON

Se non avete il kindle, niente paura, ecco le applicazioni GRATUITE per leggere comodamente l'ebook:
Applicazione per I-PAD 
Applicazione per apparecchi Android 
Applicazioni per PC e tutto il resto



Condividi quest'articolo! :

0 commenti: